Veronica Galletta

«Galletta – ha scritto Orazio Abbate su La Lettura – è un'esordiente che si distingue, e sorprende, per la netta presenza di un talento già maturo e rigoroso». Nata in Sicilia, l'autrice ha compiuto studi ingegneristici a Catania e Genova, trasferendosi poi a Parma e a Livorno. La terra natia, e in particolare Siracusa, rimangono un punto fermo del suo immaginario: a Ortigia è infatti ambientato il suo primo romanzo, Le isole di Norman (Italo Svevo, 2020), vincitore del Premio Campiello Opera Prima e Finalista al Premio Wondy per la letteratura resiliente 2021. Ha in cantiere molti altri progetti narrativi e collabora stabilmente con il blog Donne Difettose.

(foto: www.veronicagalletta.it)

Festivaletteratura Festivaletteratura

INVERSIONE PUNTATA: la puntata 3 di Terre rare diventa la 4 ed è spostata da sabato 11 alle 17:15 a domenica 12 settembre alle 11:00.



Le isole di Norman, Italo Svevo, 2020

Scopri i suoi libri su librerie.coop

Festivaletteratura