Le strade della follia di Roberto Arlt, i bestiari surreali di Julio Cortázar, le leggende sanguinarie di Alejandra Pizarnik: ogni vena oscura della migliore letteratura argentina, ogni sua inquieta pulsazione ai confini del soprannaturale, trova un cuore seducente nella prosa di Mariana Enriquez, con le sue cronache di miseria e tossicodipendenza, i suoi incubi di ragazze bruciate, ossessioni di morte, spettri passati e presenti che tormentano i sonni di Buenos Aires. Dai perturbanti racconti di Le cose che abbiamo perso nel fuoco ai terrori del romanzo La nostra parte di notte, insignito nel 2019 del Premio Herralde, l'opera letteraria dell'autrice sudamericana è una macabra danza da ballare insieme alla sua magnetica inventrice e a Luca Scarlini, uno dei migliori tangueri del barrio gotico. Mariana Enriquez interverrà in collegamento streaming.

L'autrice parlerà in spagnolo, con interpretazione consecutiva in italiano.

Palazzo San Sebastiano
Largo XXIV Maggio, 12 - Mantova
Festivaletteratura