Davide Rigiani
scopri gli eventi

Nato a Lugano nel 1980, vive e lavora a Sarzana. Si è diplomato alla scuola di commercio a Lugano e poi al Master in tecniche di narrazione della Scuola Holden a Torino. Ha lavorato come operatore di call center, tester linguistico per videogame in Canada, redattore e impaginatore freelance. Tra le sue affinità elettive vi sono le opere Italo Calvino e il cinema di Tim Burton e Wes Anderson. Esordisce nella narrativa con Il Tullio e l'eolao più stranissimo di tutto il Canton Ticino (Minimum fax, 2022), la storia di un bruco mutante che con il suo fantasmagorico susseguirsi di sequenze surreali, in un sottile gioco tra ordine e disordine, ha raccolto la curiosità e il plauso di critica e lettori.



Il Tullio e l'eolao più stranissimo di tutto il Canton Ticino, Minimum fax, 2022

Scopri i suoi libri su librerie.coop

Festivaletteratura