Tommaso Lisa
scopri gli eventi

Tommaso Lisa è uno scrittore fiorentino, dottore di ricerca in Lettere presso l'Università d Firenze. I suoi studi di estetica si focalizzano sulla "poetica dell'oggetto" del filosofo Luciano Anceschi e sulla poesia italiana del secondo Novecento. Ha scritto libri sull'opera di Edoardo Sanguineti e Valerio Magrelli e numerose poesie e racconti. Appassionato entomologo, nel 2001 ha pubblicato per l'associazione francese r.a.r.e. il catalogo ragionato sui Cicindelidi del Mediterraneo; nel 2021 Memorie del Sottobosco, Coleotteri rossi e altri insetti dello stesso colore, seguito nel 2022 Insetti nelle tenebre. Protagonisti dei suoi racconti sono gli Esapodi, più comunemente chiamati insetti; tra questi non ha mai nascosto la predilezione per il coleottero, che si aggira tra le pagine dei suoi libri come nel cuore di un micelio.



Il verso non è tutto, Chegai, 2001

Pornopoemi, Zona, 2004

Atletiche, Zona, 2010

Coleotteri rossi e atri insetti dello stesso colore. Diario entomologico, Danaus, 2021

Memorie dal sottobosco. Un coleottero dei funghi, Exòrma, 2021

Insetti delle tenebre. Coleotteri, troglobi e specie relitte, Exòrma, 2022

Scopri i suoi libri su librerie.coop

Festivaletteratura