Guarda l'evento in streaming  ➜

Sia Giulia Caminito, vincitrice del Campiello e finalista al Premio Strega 2021 con L'acqua del lago non è mai dolce, che Melania G. Mazzucco, dalla cui penna sono nati splendidi romanzi storici come La lunga attesa dell'angelo e L'architettrice, oltre naturalmente a Vita (premio Strega 2003), possono oggi considerarsi – nell'interconnessione tra storia e finzione, ricerca documentaria e invenzione di voce che caratterizza le loro opere – originalissime eredi di Maria Bellonci. Nel cuore della reggia gonzaghesca tanto cara alla scrittrice romana, le autrici delle prefazioni alle nuove edizioni di Lucrezia Borgia e Rinascimento privato parleranno insieme ad Alessandro Zaccuri (Poco a me stesso) dei reciproci legami con una maestra della narrativa italiana, che ha dato nuova linfa a una creazione romanzesca fondata sulla storia.

Palazzo Ducale - Piazza Castello
Piazza Castello - Mantova
Festivaletteratura