186
10,00 € Spazio Festivaletteratura
Grazie al sostegno di   Intesa Sanpaolo

Elisabetta scopre sgomenta che un uomo, Limone, si è introdotto nottetempo nella sua caotica abitazione. Limone sembra padrone della situazione, ma dopo essere precipitato nel sonno si risveglia incatenato al letto, alla completa mercé dell'eccentrica e scarmigliata Elisabetta. Guizzi verbali, torbide allusioni e dialoghi surreali troneggiano in questo gioiello teatrale di Juan Rodolfo Wilcock (1919-1978), genio eretico della letteratura argentina che adottò l'Italia (e l'italiano) come patria della propria arte.

Festivaletteratura torna al teatro a partire dalla riscoperta di atti unici, rari e spesso poco noti, di grandi autori del '900 nazionale. Dal monologo al testo a più voci, in chiave di divertimento o di dramma, sei piccoli capolavori del teatro italiano saranno protagonisti di quattro letture drammatizzate, senza scene, in abiti attuali e con sole musiche, realizzate dagli allievi della Scuola per attori del Teatro Stabile di Torino. Il progetto è a cura di Luca Scarlini, che aprirà ogni appuntamento con una breve nota introduttiva.

Cinema Oberdan
Via Oberdan, 11 - Mantova
Festivaletteratura