Che nella realtà non esistono né confini né idiosincrasie tra scienza e letteratura ce lo raccontano Sarah Savioli, laureata in scienze naturali e per più di dieci anni perito tecnico scientifico forense, autrice di una fortunata trilogia di romanzi gialli (Le inchieste degli insospettabili), e Tommaso Lisa, dottore di ricerca in Lettere, che dedicherà tre opere tra narrativa e scienza alla sua passione per l'entomologia (Memorie dal sottobosco, Insetti delle tenebre). Dei piccoli e grandi animali protagonisti dei loro libri dialogheranno con Marianna Albini e il pubblico.

Auditorium del Conservatorio Campiani
Via della Conciliazione , 33 - Mantova
Festivaletteratura