La poesia in festa

14 3 2019

La poesia in festa

Mercoledì 20 marzo alle 18, incontro alla Sala delle Capriate con Elia Malagò insieme a Lella Costa, Marco Remondini e Vanna Mignoli

L’Associazione Filofestival festeggia quest’anno la giornata internazionale dedicata alla poesia, che cade come da tradizione il 21 marzo, con qualche ora di anticipo: mercoledì 20 marzo alle 18.00, presso la Sala delle Capriate in Piazza Leon Battista Alberti, Elia Malagò presenta la sua nuova raccolta poetica, Calende, edita da Manni, affiancata dall’attrice Lella Costa che leggerà le poesie, accompagnata dalla musica di Marco Remondini. Coordinerà la serata Vanna Mignoli, anche lei stimata autrice di versi.

Una festa della poesia, quindi, per condividere il potere della parola declinata in versi e respirare un po’ di clima festivaliero evocato anche in Calende: «La punta in più di zenzero tonificante/a propulsione istantanea scuote gengive/e palato/rinfresca l’alito/asciuga la pelle nella pausa da programmi e cartine di questa piccola/città che nei sampietrini sconquassa i passi/arrotola le caviglie e scopre i malleoli/domani/resistere sino a domani. Tutti nella piazza del castello/in tanti quasi tutti/a selfarci guardarci inventarci un abbraccio, che se siamo/qui di sicuro ci meritiamo un abbraccio/Finalmente trovato il busillis: la festa è qui». Come sottolinea Antonio Prete nell’introduzione al libro, «La poesia di Elia Malagò ha un suo singolare timbro: un “parlare aspro” che si apre, a tratti, a modulazioni di dolcezza, una voce che, variando nei registri e nei toni, risponde, con nitida consonanza, al dispiegarsi del visibile, ai sussulti della memoria, alla luce delle apparizioni». Calende è in qualche modo una sintesi dei temi cari all’autrice.


  • L’ingresso all'evento è libero fino a esaurimento posti e sarà come sempre possibile rinnovare o sottoscrivere la propria tessera Filofestival.
    Per ulteriori informazioni scrivere a: [email protected]; 0376/293989.


Festivaletteratura