Le storie lievitano

9 9 2018

Le storie lievitano

Come scrivere un buon libro con la guida di Daniele Aristarco e Davide Morosinotto

I piccoli volontari della redazione junior sono più che pronti. Saranno loro a raccontare gli eventi con nuove prospettive e presentare i laboratori della Casa del Mantegna, dedicati al nostro pubblico più giovane.


Davide Morosinotto e Daniele Aristarco introducono i ragazzi alla scrittura raccontando la loro storia e facendosi domande a vicenda.

Daniele, dopo essersi laureato in storia del teatro, ha provato molti altri mestieri prima di arrivare a fare lo scrittore; racconta così che durante gli innumerevoli colloqui di lavoro ha imparato come rispondere alle domande poste dalle varie agenzie, spiegando al pubblico la differenza tra la risposta che avrebbe voluto dare e quella che ha dato realmente.

Davide invece spiega ai ragazzi che, quando scrive, gli sembra che qualcuno gli racconti una storia facendogliela scrivere su carta e che le cose nel racconto non le decida lui, ma escano da sole. Racconta anche di avere una cartella sul suo computer dove ci sono una serie di storie finite in modo tragico.

I due scrittori rivelano poi quali sono le parti dei libri che attraggono di più: gli incipit, le parti che introducono alla storia, per Davide, e le dediche per Daniele.

Alla fine dell'evento Daniele e Davide hanno spiegato il perché del titolo scelto per l'evento: il riferimento alla lievitazione è dovuto al fatto che secondo i due scrittori bisogna avere un'idea nuova per scrivere un buon libro e il lievito rappresenta metaforicamente il "qualcosa in più" utile a rendere il libro speciale.

LE STORIE LIEVITANO
Adulti e bambini   ragazzi dai 12 ai 14 anni
Festivaletteratura