Gli audio di Festivaletteratura 2017

18 1 2018

Gli audio di Festivaletteratura 2017

Centinaia di incontri dell'ultima edizione da riascoltare sull'Opac del nostro archivio

Poeti, narratori, artisti e illustratori; le voci più autorevoli del giornalismo internazionale accanto a quelle di grandissimi autori per i più piccoli: grazie all'infaticabile lavoro di riordino e indicizzazione dei materiali cominciato dalla chiusura del festival lo scorso settembre, da oggi gli audio integrali di 209 incontri di Festivaletteratura 2017 sono finalmente disponibili sull'Opac del nostro archivio e vanno ad aggiungersi alle migliaia di incontri che è già possibile ascoltare liberamente in streaming, in ogni momento dell'anno.

Come ascoltare gli eventi che vi siete persi o che volete assolutamente rivivere?

Vi ricordiamo che riascoltare gli audio di Festivaletteratura presenti in archivio è semplicissimo. Basta:

  1. Accedere alla maschera generale di ricerca dell'Opac. Una volta caricata la homepage del nostro OPAC, cliccate sulla sezione "audio" nel menù principale.
  2. Si aprirà a questo punto la pagina dedicata all’archivio sonoro (che contiene oltre 2.000 registrazioni) nella quale sarà possibile eseguire una ricerca libera o attraverso i campi più specifici che trovate sotto al box di ricerca (titolo, edizione, tema, persone...).
  3. In alternativa, è possibile cliccare sulle singole annate – che trovate continuando a scorrere verso il basso – facendo apparire l’elenco completo degli eventi caricati per quella specifica edizione.
  4. Entrati nella pagina relativa a un singolo evento, troverete un player attraverso il quale ascoltare la registrazione e una serie di dati relativi all’evento e al file sonoro. Buon ascolto!

La pubblicazione degli audio del ventunesimo festival, per la prima volta, è stata anticipata dal lancio di Voci da Festivaletteratura, un podcast che sulle colonne del nostro sito e sulle principali piattaforme di distribuzioni di podcasts riproporrà, una volta a settimana, alcuni degli incontri che hanno caratterizzato le ultime edizioni della rassegna, valorizzando ulteriormente un archivio sonoro fatto di temi, parole e suggestioni che di anno in anno hanno avuto come sfondo le piazze di Mantova e come protagonista, insieme all'autore di turno, anche un pubblico sempre più attento, curioso e desideroso di leggere il proprio tempo attraverso quei dibattiti.

Festivaletteratura