Un ricordo di Bernardo Bertolucci

26 11 2018

Un ricordo di Bernardo Bertolucci

A Mantova nel 2011, insieme al fratello Giuseppe, a Corrado Augias e a Lella Costa, in un omaggio al padre Attilio, storico direttore della rivista "Il Gatto Selvatico"

Bernardo Bertolucci (Parma, 1941 – Roma, 2018), venuto a mancare oggi, non ha bisogno di presentazioni. Il suo nome si intreccia alla storia del cinema mondiale, attraversa il secondo Novecento a partire dall'amicizia e dal sodalizio artistico con Pier Paolo Pasolini, raggiunge il suo apice nella creazione di opere divenute un patrimonio indiscusso della settima arte, dall'esordio alla regia con La commare secca (su soggetto e sceneggiatura dello stesso Pasolini) al successo di Ultimo tango a Parigi, passando per meraviglie come Novecento e L'ultimo imperatore, film che gli sono valsi una pioggia di riconoscimenti, tra i quali nove premi Oscar e nove David di Donatello.

Una storia più piccola ma per noi estremamente significativa riguarda il suo intervento al Festival nel 2011 insieme al fratello Giuseppe, anch'egli validissimo regista e sceneggiatore scomparso nel 2012, a Corrado Agias e a Lella Costa, sullo sfondo di un cortile della Cavallerizza gioioso e gremito di pubblico. L'omaggio che i due fratelli fecero al padre Attilio, eccelso poeta, traduttore, critico, sceneggiatore e storico direttore della rivista Il Gatto Selvatico («continuo ancora a ringraziarlo per avermi insegnato a riconoscere la poesia in ciò che ci circonda», disse Bernardo) fu qualcosa di intimo e generoso, un leggere per bocca degli stessi protagonisti le pagine del libro di "Casa Bertolucci": un libro fatto di poesie venute male appallottolate sopra un armadio, di pesca lungo il fiume, di primi film 'censurati' dal cappello paterno messo sul viso; una carrellata di profumi, immagini, persone e personalità imprescindibili per comprendere i moti profondi di un Paese lontano. Su tutte Pier Paolo Pasolini: il più grande, l'indimenticato amico dell'adolescenza, che fu quasi un secondo padre nella vita dei due fratelli.

(caricamento...)

Festivaletteratura